About Us

FAIR PLAY

MISSION

Founded in 2016 by Fabrizio Guarducci and Matteo Cichero, Fair Play creates and enhances its library by selecting movie projects of different styles and genre, that distinguish themselves on the national and international scene.

Some of our productions:

2017 Mare di grano-Sea of Wheat

Feature film – by Fabrizio Guarducci

With Ornella Muti, Sebastiano Somma, Paolo Hendel, Alessandro Paci, Simona Borioni, etc.

Original Music: Pino Donaggio

Terre di Siena International Film Festival 2017

CineCibo Award for the development of the Territory

Best Supporting Actress Award to Donatella Pompadour

Official Selection MIFF 2017 Milan International Film Festival

Official Selection Taormina Film Fest 2018

Official Selection Chennai International Film Festival 2018

Official Selection Ischia Global 2018

Foggia Film Festival 2018

Special Jury Mention to Sebastiano Somma for his performance in the film

Festival Internazionale del Cinema di Salerno 2018

Celluloide d’Oro

2018 Waiting for the Bardot

Feature film – by Marco Cervelli

With Peppino Mazzotta, Nicola Nocella and Simona Borioni

Terre di Siena International Film Festival 2018

Sanese D’Oro Best Film

Best Actor Protagonist with Nicola Nocella

Best Supporting Actress at Simona Borioni

Festival Internazionale dei Castelli Romani 2018

Best Supporting Actress Simona Borioni

Best Original Song Luca Yanovitz

Official Selection Social World Film Festival 2018

Official Selection Salento Film Festival 2018

2018 LoBagge

Sketch Comedy – by Andrea Muzzi broadcast on Iris

2019 Non ci resta che ridere

Feature film – by Alessandro Paci

With Alessandro Paci, Massimo Ceccherini,

Festival Internazionale del Cinema di Salerno 2018

Best Comedy

FILM PRODUCTION

Casting & Location Scouting

Publishing House

MEET OUR TEAM

Laura Andina

Head of Development

Federica Michelizzi

Responsabile Comunicazione

Matteo Cichero

Founder & CEO

Maurizio Trapani

Responsabile Post Produzione

Laura AndinaStrong of valuable experiences in coproduction, finance, public relations, marketing in Italy and abroad, Laura Andina, development executive, has identified and secured partnerships and deals, and has been actively involved in the sourcing, selecting, packaging, project managing and financing of feature films and documentaries.
Laura Andina started his career in the film business in Los Angeles, as executive assistant to notable producers who made movies like “Alexander” by Oliver Stone, “The Departed” by Martin Scorsese, “300” by Zach Snyder, “The Grudge” by Takashi Shimizu.
Back in Italy, she has worked for producers of renowned experience in European coproductions, on innovative works from authors with a strong international connotation, besides tv series broadcast in prime time on the major national networks. Her most recent collaborations both as executive producer and development executive, has allowed Laura Andina to take her production challenges a stage further, embracing a slate of ambitious projects to be shot in English language, starring international actors for the worldwide market. 

Opera da oltre 10 anni nel mondo dello spettacolo, spaziando da Teatro, Grandi Eventi, Tv e Cinema. Inizia la sua carriera cinetelevisiva in co-produzioni internazionali firmate Bavaria, Rainbow, Sperl, per poi fondare la società ecoFrames con la quale firmerà spot internazionali come per il libro “Inferno” di Dan Brown, o “Discover Your Passion” per Cartier, lavorando per brand di primissimo rilievo come: Stanford University, Jägermeister, The Woolmark Company, Johnson & Johnson, Pitti Immagine, Luisa Via Roma, Google Arts & Culture ecc

Come line producer ed organizzatore collabora con produzioni e società straniere tra le quali Red Bull Media House, Sky, Food Network, Arte, France2, Constantin Entertainment, Dupont; co produttore dei documentari “Nascita di un museo” Sky Arte e Flowers di Lindsley Kemp.

Direttore Artistico del Festival Film Spray, della manifestazione rinascimentale “C’era una Volta un Borgo sul mare” di Castiglione della Pescaia (ed 2010-2011), delle manifestazioni in S. Spirito (Firenze) dedicate all’anniversario di “Amici Miei” ed “Il Ciclone” alla presenza del Regista, Cast e circa sei mila persone; co organizzatore della Rassegna “La memoria del Cinema” che ha visto partecipare Antonio e Pupi Avati, Marco Bellocchio, Silvano “Nano” Campeggi, Mario Monicelli, Carlo Lizzani.Leggi di più

Nata a Firenze nel 1993, si è laureata in Scienze Umanistiche per la Comunicazione all’ Università di Firenze, dopo la laurea ha conseguito un master in Comunicazione d’impresa, Lobbying e Relazioni Internazionali alla Business School del Sole 24 Ore a Roma.Prima di entrare a far parte del team Fair Play ha lavorato come addetta stampa e si è occupata di comunicazione istituzionale sul web. Appassionata di cinema, viaggi, barca a vela e totalmente negata in cucina.

Laurea (vecchio ordinamento) in Lettere e Filosofia, Musica e Spettacolo con una tesi sul montaggio, Kim Arcalli: il montaggio come riscrittura del film, relatore dott. Mario Garriba, Università degli studi di Firenze
Amo il cinema e lo considero un’arte affascinante, capace di far sognare, ma anche di far luce sulla complessità dei rapporti tra gli uomini e tra l’essere umano e l’universo che lo circonda. Il film, per citare Edoardo Bruno, è al contempo un oggetto prezioso da analizzare, sviscerare e smembrare ma anche un soggetto con cui entrare in comunicazione, scavalcando la barriera fissata dal suo essere, per entrare nelle pieghe nascoste del suo pensiero. Il Cinema, dunque, come modo di guardare, di essere al mondo, di pensare, di costruire un altro reale, veicolando e smuovendo un pensiero, una forma di espressione che oltrepassa la narrazione ed entra nel sostrato implicito dell’universo filmico.